CAMPEGGIO CLUB POLESANO

FEDERAZIONE REGIONALE VENETA DEL CAMPEGGIO

I primi moti risorgimentali (“ i carbonari”) e le Ville Venete (Palladio incluso) in Polesine

 

Pochi sanno che i primi arresti dei movimenti carbonari ebbero luogo in Polesine e che nelle belle residenze di campagna delle famiglie dei Vip di quei tempi presero corpo e linfa i movimenti irredentisti che poi avrebbero portato alle guerre di indipendenza.

Il Polesine fu in primissima fila e noi Ve lo faremo scoprire facendoVi  visitare la bellissima “Badoera”, che il Palladio ambientò stupendamente a Fratta Polesine al punto che è considerata, per purezza architettonica, seconda soltanto alla “Rotonda” di Vicenza. Ma saremo anche, sempre a Fratta Pol., nella stupenda Villa Molin – Avezzù dove furono arrestati i primi “Carbonari”, poi tradotti allo Spielberg.

Non potremo fare a meno di far visitare ai nostri ospiti la Villa – Museo di un Polesano di cui siamo fierissimi : Giacomo Matteotti.

Poi ci trasferiremo a Lendinara dove operarono due figure di primissimo piano del Risorgimento : Alberto Mario e la moglie Jesse White. Anche a Lendinara le residenze storiche e le “chicche” architettoniche si sprecano: per economia di tempo visiteremo le più significative.

Fatta questa doverosa premessa, ecco il programma :

venerdì 14 settembre nel primo pomeriggio arrivi degli equipaggi partecipanti a Fratta Polesine, presso l’area di sosta appositamente messa a disposizione dal Comune

alle ore 17.30 visita della Villa Molin – Avezzù, grazie alla disponibilità della gentile Proprietà;

si tratta di un bellissimo esempio di grande villa padronale ancora vissuta, dove ripercorreremo anche la storia degli arresti dei Carbonari.

Terminata la visita, passeggiata illustrativa di Fratta Polesine e delle sue residenze di pregio, per finire poi tutti a cena nella elegante location di Villa Gardenia, per continuare – delibando gustosi piatti – ad approfondire la conoscenza di quanto si è visto e si vedrà. Alla cena saranno presenti personalità di prestigio, ultimi discendenti di nobilissime  e famose famiglie veneziane e non, i Sindaci di Castelguglielmo, Fratta Pol. e Lendinara, ma soprattutto il dr. Raffaele Jannucci, Direttore editoriale della famosa rivista “Plein Air”; data l’importanza dell’avvenimento sarà appositamente convocata l’assemblea del soci del Campeggio Club Polesano.

sabato 15 settembre

ore 9.30 visita (guidata) della Villa Museo Matteotti, dove incontreremo il Sindaco di Fratta Pol. ed i Suoi Collaboratori;

ore 10.30 visita (guidata) della Villa detta “la Badoera” e del Museo della “Frattesina”;

ore 12.30/12.45 – trasferimento presso le “Antiche Distillerie Mantovani” dove gusteremo invitanti aperitivi (da sballo!) e visiteremo la zona di produzione ed il museo. Sempre in loco avverrà la sosta pranzo;

ore 15.00 partenza per gruppi verso una eccellenza della nostra imprenditoria : visita alla Vetreria D’Arte F.lli Tomanin a S. Bellino; resterete a bocca aperta! (Murano si è trasferita in Polesine);

ore 17/17.30  partenza per Lendinara e sistemazione presso l’area di sosta di Lendinara appositamente messa a disposizione dal Comune.

Ore 18.30 incontro con il Sindaco di Lendinara ed i Suoi collaboratori nel giardino della Villa che ospita la Biblioteca Comunale Gaetano Baccari  il Risorgimento a Lendinara con Alberto Mario e Jesse White ed il loro fondamentale contributo alla unità d’Italia, la partecipazione alla spedizione dei Mille, il fitto carteggio con gli esponenti europei

Ore 19.45/20.00 Tutti a gustare i piatti sfiziosissimi presentati in occasione della Hop Hop Street Food (cibo da strada internazionale)

domenica 16 settembre

ore 9.00: visita guidata alle MAGICHE ATMOSFERE DEL GIARDINO DI CA’ DOLFIN-MARCHIORI, Itinerario tra particolarità botaniche e fantasiose architetture di un giardino romantico di fine ‘800”.

Messa al Santuario del Pilastrello (con benedizione dei mezzi davanti al Sagrato).

Il contributo richiesto per l’iscrizione alla manifestazione  è di €. 80 per due persone, e comprende, oltre alle spese di organizzazione :a) il pernottamento nelle aree di sosta per 2/3 notti per due persone; b) l’assistenza delle guide specializzate per le visite delle Ville e dei Musei, c) il prezioso materiale illustrativo che documenta e fornisce le informazioni  necessarie per capire e conoscere i luoghi oggetto della visita; d ) la cena per due persone nella elegantissima location di Villa Gardenia a Fratta Polesine  (ulteriori presenze: € 10 da 4 a 10 anni e €. 35 per gli altri partecipanti).La partecipazione è ammessa con prenotazione di €. 40 da versare non oltre la data del 5.09.2018

iban :     IT59N0622512291100000008616

N.B. : Il programma potrebbe subire modifiche per motivi di opportunità o di forza maggiore